PRONTO SOCCORSO - 24 ore su 24
Chiama
0332 820002

Trattamenti Pulci e Zecche nei Cani

Trattamenti esterni contro i parassiti (pulci zecche) prevenzione dal morso dei pappataci. L'utilizzo di prodotti per eliminare i parassiti esterni dai nostri animali non è necessario soltanto per l'igiene della nostra casa e anche della nostra persona (ricordiamo che pulci e zecche possono anche  attaccare l'uomo) ma anche per difendere cani e gatti da numerose e gravi malattie da essi trasmesse.

Malattie provocate da Pulci e Zecche

Le malattie più famose e comuni sono sicuramente:

la Leishmaniosi
l'Erlichiosi 
l'Emobartonellosi 
per il gatto 

pulci nei caniQueste malattie seppur molto diverse tra loro hanno un denominatore comune: sono malattie gravi, che possono essere anche mortali e presentano trattamenti lunghi, costosi e spesso frustranti. 

Il nostro consiglio è quindi quello di cautelarsi utilizzando prodotti specifici che limitino il più possibile la trasmissione di queste malattie.

Altro punto importante a favore del trattamento puntuale e metodico è la possibilità che alcuni animali sviluppino reazioni allergiche al morso della pulce, da cui derivano spesso dermatiti molto fastidiose per i nostri pazienti.

Il trattamento deve essere effettuato durante il periodo caldo (da Maggio a Ottobre) tutti i mesi e se il paziente vive all'aperto o si reca spesso in zone boschive anche durante l'inverno. Non capita di rado infatti, presso la nostra struttura, di trovare pazienti infestati da pulci anche nei mesi più freddi. 

I prodotti che è possibile utilizzare sono molteplici. Quelli che noi preferiamo per la migliore distribuzione del prodotto e quindi per meglio garantirne l'efficacia sono i collari e gli Spot-on. 

I collari di ultima generazione sono studiati con dei meccanismi di sgancio che evitano, soprattutto nei gatti, il rischio di impiccagione. Sono comodi perché devono essere cambiati ogni 4-6 mesi e possono essere immersi in acqua. 

I prodotti Spot On si distribuiscono a livello dello strato lipidico della cute ed è per questo che non bisogna lavare il cane per almeno 24-48 ore dopo la somministrazione del prodotto, in quanto questo perde la sua efficacia. Devono essere somministrati direttamente sulla cute una volta al mese,evitando la dispersione sul pelo. 

Se si vive in zone costiere o se si prevede un periodo di vacanza in queste zone è importantissimo utilizzare per i cani prodotti repellenti nei confronti dei pappataci che trasmettono la Leishmaniosi.
Bisogna sempre prestare attenzione alle indicazioni riportate sul prodotto perché alcuni prodotti specifici per il cane possono risultare particolarmente tossici per il gatto.

Infine attenzione ai cuccioli: la maggior parte di questi prodotti può essere utilizzata anche su di loro ma a partire dai due mesi di età.

Chiedi comunque consiglio presso la nostra clinica prima di scegliere il prodotto da utilizzare per il tuo PET. Ne esistono numerosissimi e quindi non è facile orientarsi in autonomia.

Dott.ssa Mirta Travaini
ORARIO VISITE:

LUNEDI / VENERDI 8:00/22:00 orario continuato - SABATO / DOMENICA 8:00/12:00

Contatti